Elettrodotto, l'accordo premia la tenacia delle comunità locali

"La firma definitiva al ministero dell’Industria dell’intesa sul nuovo tracciato dell’elettrodotto Matera-Santa Sofia premia la determinazione e la tenacia delle comunità locali, in specie quella di Rapolla e la sua amministrazione comunale, che si sono opposte a una scelta che era lesiva della salute dei cittadini.

Si è trattato di una lotta che ha saputo convincere tutti - Regione, Provincia e persino il governo nazionale - delle buone ragioni della protesta. Non possiamo che esserne soddisfatti anche perché, in un momento in cui il paese e i diversi livelli istituzionali appaiono lacerati, la mobilitazione dei cittadini ha indotto le istituzioni interessate a concertarsi e a produrre un risultato positivo.

Bisogna altresì riconoscere al comune di Melfi (al sindaco, alla maggioranza e all’opposizione) di aver contribuito, nonostante incertezze iniziali, ad arrivare a una soluzione saggia e equilibrata".

29.07.2004

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista