Il successo elettorale condizione necessaria per costruire la nuova sinistra

12 marzo 2008

Anche in Basilicata un successo elettorale delle liste della Sinistra l’Arcobaleno è condizione necessaria per rendere più spedito il cammino verso la costruzione di quel nuovo soggetto politico, unitario e plurale, di cui la sinistra italiana ha bisogno.

Chi come me ha particolarmente a cuore questo obiettivo e ha deciso, sul piano nazionale, di dedicarsi totalmente alla sua realizzazione non può, quindi, che mettere al primo posto l’impegno a sostegno delle liste della Sinistra l’Arcobaleno. Tuttavia non si può sottacere che nelle procedure per la formazione delle liste abbiamo avuto un’ulteriore conferma che i quattro partiti della sinistra non hanno in sé tutte le risorse politiche e culturali per essere i principali protagonisti del lavoro di costruzione della sinistra del futuro.

Per la Basilicata la direzione nazionale di Rifondazione comunista ha avuto la disponibilità di ambedue i posti di capilista alla Camera e al Senato, all'esclusivo fine di riconfermare le due parlamentari uscenti. Essa ha ritenuto di utilizzare diversamente queste due postazioni con motivazioni alquanto oscure e incomprensibili, introducendo un elemento di turbativa in un disegno coerente di costruzione dei gruppi dirigenti della sinistra lucana.

Possiamo tuttavia dire che a riparo parziale di una scelta opinabile nazionalmente assunta, i gruppi dirigenti regionali dei quattro partiti sono riusciti a comporre con spirito unitario delle buone liste e, comunque, è stata salvaguardata la grande conquista che a guidare le liste della sinistra in Basilicata fossero due donne.

Insomma, proprio perché non tutto è andato per il verso giusto bisogna intensificare l’impegno e la mobilitazione e sono sicuro che le compagne e i compagni della sinistra lucana saranno all’altezza dell’impresa

12 marzo 2008

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista