Parmalat, quali garanzie per lo stabilimento di Atella?

"La presentazione del piano di ristrutturazione del gruppo Parmalat, non ha fugato le preoccupazioni di lavoratori e sindacati sul destino dei diversi marchi interessati. In particolare, il futu ro dello stabilimento di Atella, in provincia di Potenza, nelle scelte strategiche della società, merita maggiori garanzie".

E' quanto dichiara il senatore DS Piero Di Siena che in merito ha presentato un'interrogazione al ministro delle Attività Produttive chiedendo una risposta presso la commissione del Senato. "Premesso che il Piano di Ristrutturazione del Gruppo Parmalat - si legge nell'interrogazione - presentato dal Commissario straordinario Enrico Bondi, è stato approvato dal Ministro delle Attività Produttive.

La reazione dei sindacati e dei lavoratori, di fronte ad una impostazione del Piano più puntuale nel dare risposte e rassicurazioni al sistema creditizio e bancario che alle prospettive industriali del gruppo, è stata di preoccupazione.

Nel Piano mancano riferimenti sufficienti atti a delineare il destino dei diversi marchi del gruppo e in particolar e di quelli dei prodotti da forno. Si chiede di sapere quali garanzie il Ministro delle Attività Produttive è in grado di dare perché il Piano di ristrutturazione si organizzi intorno alla centralità del rilancio delle attività produttive e dunque alla tutela dei posti di lavoro. Quali sono le scelte di carattere industriale che consentono al Gruppo Parmalat di mantenere i caratteri di un grande gruppo interessato non solo alla filiera del latte e derivati, ma anche ad altre produzioni agroalimentari che sono storicamente punti di forza della Parmalat".

Quale è il posto dei prodotti da forno nelle scelte della Società e in particolare il futuro dello stabilimento Parmalat di Atella, in provincia di Potenza, che proprio nel settore dei prodotti da forno ha mostrato intatte capacità di efficienza e produttività".

22.07.2004

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista