Sull'ufficio postale di Rionero


al Ministro delle Poste e Telecomunicazioni

Constatato che:

la situazione dell'Ufficio postale del comune di Rionero in Vulture (Pz), a causa delle lunghe code che nelle giornate di punta si prolungano ben oltre la porta d'ingresso dell'edificio, è da tempo insostenibile;

la precedente amministrazione comunale, d'intesa con l'amministrazione delle Poste, aveva impegnato risorse proprie per predisporre un edificio di sua proprietà a secondo ufficio postale o a succursale, e che questo è tuttora disponibile;

la popolazione di Monticchio Bagni, frazione del suddetto comune, manifesta forti preoccupazioni per un'eventuale chiusura dell'ufficio postale ivi esistente

si chiede che:

il suo ministero intervenga verso le Poste Italiane affinchè:
a) sia istituita una succursale o un secondo ufficio postale nell'abitato di Rionero in Vulture utilizzando eventualmente la struttura predisposta dal Comune;
b) sia previsto un ampliamento dell'organico e del personale in modo che questo possa anche tumare per due volte la settimana sull'ufficio di Monticchio Bagni.

Sen. Piero Di Siena

22.08.2002

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista