Sulla linea Potenza-Milano


Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Atteso:

che improvvisamente le Ferrovie della Stato hanno soppresso la corsa del treno Potenza-Milano in partenza giornaliera dal capoluogo lucano alle ore 19 con vagoni di servizio cuccetta;

che tale decisione comporta notevoli disagi per la popolazione, in particolare per gli studenti universitari e per i lavoratori e i loro familiari che debbono raggiungere di frequente Milano;

che la domanda da parte degli utenti interessati è tale da coprire ampiamente i costi del servizio,

si chiede di sapere quali iniziative il Ministro in indirizzo intenda assumere per ottenere il ripristino della predetta corsa ferroviaria Potenza-Milano.

Sen. Piero Di Siena

19.09.2001

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista