Sul fosforo bianco a Falluja
Interpellanza urgente al presidente del Consiglio

Interpellanza con procedimento abbreviato al Presidente del Consiglio.

Premesso che

con riferimento alle notizie diffuse il giorno 8 novembre 2005 su tutta la stampa e in particolare dall’inchiesta trasmessa da RAI News 24 alle h. 7,35, secondo le quali durante l’attacco delle truppe americane a Fallujah, in Iraq, nell’autunno 2004, sarebbero state usate armi chimiche, tra cui il famigerato fosforo bianco, in violazione alle convenzioni internazionali che ne vietano l’uso a scopi bellici

Si chiede di sapere:

se risulta confermata la notizia di un uso indiscriminato della sostanza, ben oltre i fini di illuminazione delle posizioni nemiche ammessi dalle autorità militari americane;

se è vero che l’uso offensivo della sostanza avrebbe causato anche innumerevoli vittime civili;

se l’eventuale uso indiscriminato di sostanze chimiche è compatibile con il fine dichiarato dell’alleanza occidentale di debellare un regime macchiatosi in passato di uso genocida di sostanze tossiche;

se il Governo non ritenga che il solo sospetto di uso offensivo di sostanze tossiche non delinei un quadro dei caratteri dell’occupazione militare dell’Iraq che rafforza l’esigenza di un immediato ritiro delle truppe italiane dall’Iraq, come condizione per ogni futura politica di sostegno ai processi di pacificazione dell’Iraq e dell’area del Golfo Persico.

Sen. Piero Di Siena
Sen. Acciarini
Sen. Baratella
Sen. Battaglia G.
Sen. Bedin
Sen. Boco
Sen. Bonavita
Sen. Bonfietti
Sen. Brutti Paolo
Sen. Carella
Sen. Cortiana
Sen. De Petris
Sen. De Zulueta
Sen. Donati
Sen. Falomi
Sen. Flammia
Sen. Iovene
Sen. Longhi
Sen. Malabarba
Sen. Marino L.
Sen. Martone
Sen. Occhetto
Sen. Pagliarulo
Sen. Peterlini
Sen. Pizzinato
Sen. Ripamonti
Sen. Rotondo
Sen. Salvi
Sen. Sodano T.
Sen. Turroni
Sen. Villone
Sen. Vitali
Sen. Zancan

Roma, 11 novembre 2005

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista