Necessaria una vigorosa sterzata verso l'unità della sinistra

Dichiarazione, 25 luglio 2007

Dichiarazione di Piero Di Siena, coordinatore del Forum delle Associazioni per la Sinistra e Pietro Folena di Uniti a Sinistra in merito alle proposte contenute nel protocollo presentato dal Governo alle parti.

Nel giro di pochi giorni l’intesa tra governo e sindacati che avrebbe dovuto affrontare il tema delle pensioni e la riforma del mercato del lavoro si è trasformato in una situazione di totale confusione, con il principale sindacato italiano, la CGIL, non solo diviso nelle valutazioni, ma ingannato e messo all’angolo.

La valutazione complessivamente negativa riservata da tutte le forze di sinistra al confronto fra governo e sindacati, ridimensiona oggettivamente le divergenze che pure ci sono state a sinistra sul tema dell’età pensionabile.

Per quanto ci riguarda sulla questione delle pensioni non intendiamo prendere parte per l'una o l'altra tesi, in ognuna delle quali intravediamo elementi di condivisione e di dissenso. Siamo però preoccupati che il processo di unità delle forze che si collocano a sinistra nell'Unione sia esso stesso intralciato e frenato.

E' indubbio, infatti, che l'esito della trattativa avrebbe avuto un esito diverso se tutta la sinistra avesse preventivamente concordato una posizione comune. Ciò non è accaduto per il concorrere di diversi fattori, tutti però riconducibili all'inerzia con la quale è stato affrontato il tema dell'unità a sinistra.

Chiediamo quindi che si realizzi una vigorosa sterzata verso l'unità a sinistra.

La costruzione del nuovo soggetto non è un tema astratto che riguarda solo la discussione culturale o i gruppi dirigenti. E', al contrario, un tema che si inserisce nell'urgenza della contingenza politica. Senza il nuovo soggetto unitario sarà impossibile rilanciare il centro-sinistra e influire sulle scelte del governo, a partire dalle proposte largamente insufficienti riguardo la precarietà del lavoro, così come sarà impossibile respingere l'attacco delle forze moderate, politiche e sociali, evidentemente volto a escludere la sinistra dal governo del paese.

Dichiarazione, 25 luglio 2007

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista