FIAT Melfi, Presidenza del Consiglio assuma responsabilità

"Dopo l'atto grave costituito dall'accordo separato firmato con l'esclusione della Fiom la scorsa notte e la grandiosa manifestazione organizzata dalla Rsu di Melfi la solidarietà alla lotta in corso deve essere da parte delle istituzione democratiche lucane e delle forze del centrosinistra della regione, se possibile, ancora più forte e più convinta. In queste ore assistiamo stupefatti a sconsiderati attacchi da parte di esponenti del governo - il ministro dell'Industria Marzano e quello del Lavoro Maroni - ai lavoratori della Fiat di Melfi e alla Fiom.

Si tratta di quello stesso governo che dovrebbe, a richiesta della Fiom, garantire un vero tavolo negoziale di cui faccia parte la Rsu di Melfi.
Per quanto mi riguarda attiverò tutte le iniziative possibili a livello parlamentare perché la presidenza del Consiglio assuma le sue responsabilità e avvii quel confronto tra le parti sociali che possa effettivamente soddisfare le aspettative dei lavoratori di Melfi".

24.04.2004

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista