Incidenti sul lavoro: condizioni proibitive alla Sata

Piero Di Siena, Anna Maria Palermo e Angela Lombardi, 18 dicembre 2007

Alla Fiat di Melfi si è verificato un incidente mortale sul lavoro che ha coinvolto Luigi Simeone, un operaio di una ditta appaltatrice della manutenzione. E' l'ennesimo caso che si aggiunge al vero e proprio bollettino di guerra che dai posti di lavoro ci giunge sul piano nazionale e agli altri incidenti mortali che si sono verificati in Basilicata.
Nell'esprimere il cordoglio nostro alla famiglia di questa ulteriore vittima delle condizioni di rischio in cui ormai si lavora in Italia, vogliamo sottolineare che l'universo Fiat è lungi dall'essere estraneo alle condizioni generali di insicurezza. Vogliamo ricordare come nello stabilimento di Melfi gli ultimi mesi sono stati segnati da un deterioramento delle relazioni sindacali a cui è corrisposto un peggioramento delle condizioni generali di lavoro che probabilmente hanno potuto, anche indirettamente, influire sulle circostanze che hanno provocato questo luttuoso evento.

Comunicato Stampa 18 dicembre 2007

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista