Terremoto '80
Importanti anche i rimborsi IVA

Comunicato Stampa, 9 novembre 2007

I sen. lucani Piero Di Siena (SD) e Anna Maria Palermo (PRC) hanno inviato al Sindaco di Potenza e Presidente dell'ANCI per la Basilicata, Vito Santarsiero, il testo di un emendamento presentato al Senato, a firma dei senatori del centrosinistra Antonio Boccia, Salvatore Adduce, Piero Di Siena e Anna Maria Palermo, sui rimborsi IVA, per gli anni 1997-1999, relativi alla ricostruzione post-terremoto 1980.

Si allega il testo della lettera e dell’emendamento

“Ing. Vito Santarsiero
Presidente regionale dell’Anci
POTENZA

Egregio Presidente,
abbiamo appreso dalla stampa che Lei insieme all’assessore regionale al ramo ha tratto ragioni di cauta soddisfazione dall’incontro tenuto con il ministro Di Pietro finalizzato a trovare nella discussione della legge finanziaria una correzione dell’orientamento emerso al Senato di non rifinanziare la ricostruzione degli edifici danneggiati nel 1980.
Se, come crediamo, il confronto tra Lei e il governo continuerà in vista della discussione della finanziaria alla Camera ci permettiamo di segnalarLe l’emendamento presentato al Senato dai senatori lucani dell’Unione, primo firmatario il senatore Boccia, soprattutto per la parte relativa alla restituzione dell’Iva a quei cittadini che hanno riparato le proprie abitazioni negli anni tra il 1996 e il 1999.
La ringraziamo dell’attenzione.

Sen. Piero Di Siena
Sen. Anna Maria Palermo”

“3-quater. Ai soggetti danneggiati per effetto degli eventi sismici verificatisi negli anni 1980, 1981 e 1982 nelle Regioni Campania e Basilicata, che nel periodo dal 1º gennaio 1996 al 31 dicembre 1999 hanno provveduto a ricostruire o a ristrutturare gli immobili di proprietà, si applicano, previa esibizione della documentazione richiesta dagli uffici competenti, i benefici di cui all’articolo 1 e all’articolo 12 della legge 27 dicembre 1997, n. 499.
3-quinques. I benefici di cui al comma precedente sono erogati ai cittadini aventi diritto secondo l’ordine cronologico di ottenimento dei contributi per gli investimenti di riparazione e ricostruzione. A tal fine è autorizzato un finanziamento decennale di 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2008, 2009 e 2010.”

Comunicato Stampa, 9 novembre 2007

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista