Oltre 40 parlamentari dell’Unione a sostegno dello sciopero odierno dei metalmeccanici.   

Diciassette senatori e venticinque deputati dell'Unione si schierano a fianco dei metalmeccanici in sciopero oggi sottoscrivendo l'appello promosso dal senatore Piero Di Siena.

Diciassette senatori e venticinque deputati dell'Unione sottoscrivono l'appello promosso dal senatore Ds Piero Di Siena a sostegno dei metalmeccanici oggi in sciopero per il rinnovo del contratto. Tra i parlamentari che hanno aderito, i senatori Cesare Salvi, Paolo Brutti e Antonio Pizzinato (Ds), Luigi Marino (Comunisti italiani), Luigi Malabarba (Rifondazione), Stefano Boco, (Verdi), i deputati Gloria Buffo, Fabio Mussi e Valerio Calzolaio (DS), Elettra Deiana e Franco Giordano (Prc).

"Esprimiamo la nostra soliderietà - fanno sapere i firmatari -  ai metalmeccanici e ai loro sindacati che da mesi conducono una dura battaglia per il rinnovo del contratto di lavoro. Le rivendicazioni salariali non solo sono legittime ma restano molto al di sotto dell’erosione dell’effettivo potere di acquisto delle famiglie prodottasi per le scellerate politiche della destra".

"Le forze dell’Unione - che non dimenticano che questi lavoratori e la ritrovata unità delle loro organizzazioni sindacali sono una delle principali risorse del centrosinistra - non possono essere indifferenti a una rapida conclusione del negoziato, che risulti soddisfacente per i lavoratori e che contribuisca a quel compromesso tra capitale produttivo e lavoro necessario al rilancio della crescita e dello sviluppo del paese.

Mentre attraverso le dichiarazioni del suo presidente del Consiglio la destra al governo, che enormi responsabilità ha accumulato in questi anni per le crescenti condizioni di disagio economico e sociale di vasti strati di lavoratori, si abbandona a affermazioni demagogiche sulla necessità di tutelare i redditi da lavoro dipendente, noi intendiamo contribuire concretamente, nella giornata dello sciopero, a esercitare quella pressione necessaria per la positiva conclusione della vertenza contrattuale".

Di seguito i nomi dei parlamentari che hanno sottoscritto l'appello:

Sen. Piero Di Siena, Sen. Fabio Baratella, Sen. Gianni Battaglia, Sen. Stefano Boco, Sen. Massimo Bonavita, Sen. Daria Bonfietti, Sen. Paolo Brutti, On. Gloria Buffo, On. Valerio Calzolaio, On. Massimo Cialente, On. Elettra Deiana, On. Titti De Simone, On. Eugenio Duca, Sen. Angelo Flammia, On. Pietro Folena, On. Marco Fumagalli, On. Alfonso Gianni, On. Franco Giordano, On. Alfiero Grandi, Sen. Nuccio Iovene, Sen. Aleandro Longhi, Sen. Luigi Malabarba, On. Ramon Mantovani, Sen. Luigi Marino, On. Graziella Mascia, On. Fabio Mussi, On. Maria Celeste Nardini, On. Giorgio Panattoni, Sen. Gianfranco Pagliarulo, On. Luciano Pettinari, On. Silvana Pisa, On. Giuliano Pisapia, Sen. Antonio Pizzinato, On. Marilde Provera, Sen. Antonio Rotondo, On. Giovanni Russo Spena, Sen. Cesare Salvi, On. Alba Sasso, Sen. Tommaso Sodano, On. Lalla Trupia, On. Tiziana Valpiana, Sen. Massimo Villone, On. Katia Zanotti

29 settembre 2005

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista