"Previdenza agricola: una beffa per gli agricoltori".

La soluzione sulla previdenza agricola trovata dal governo e dalla maggioranza costituisce una vera e propria beffa per gli agricoltori italiani e in particolare per quelli del Mezzogiorno e della Basilicata.

Sin dalla discussione sulla legge finanziaria, abbiamo avanzato proposte ed emendamenti mirati a offrire una soluzione definitiva al problema dei contributi non versati da parte degli agricoltori.
Ora il governo ci comunica - a Camere sciolte e dopo il rinvio del testo da parte del presidente della Repubblica - che verrà istituita una commissione per studiare la questione oggetto di una lunga discussione da parte del Parlamento. Esponenti della maggioranza avevano già iniziato la campagna elettorale creando aspettative che si sono rivelate infondate presso gli agricoltori. Ora propaganda e demagogia sono state smascherate, mentre i problemi restano sostanzialmente irrisolti.

Non c'è esempio più evidente del fallimento delle politiche agricole del governo che non è stato in grado né di trovare soluzioni efficaci all'emergenza né di delineare un soluzioni capaci di affrontare i nodi strutturali della nostra agricoltura.

7 marzo 2006

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista