Italia/USA, manifestare in modo pacifico, isolare provocazioni

"Aderisco alla manifestazione indetta dal comitato 'Fermiamo la guerra' contro la presenza di Bush in Italia, dichiara il senatore Piero Di Siena, della sinistra Ds.

"Le parziali ammissioni sul fallimento dell'invasione dell'Iraq non diminuiscono in nulla la responsabilità della sua amministrazione di aver scatenato una guerra che ha già prodotto conseguenze terribili. E' mia convinzione del resto che solo il ritiro degli eserciti occupanti, compreso quello italiano, e la loro sostituzione con forze armate di paesi estranei alla guerra può aiutare una transizione a un Iraq pacificato e reintegrato nella sua completa indipendenza.

E' la partecipazione di tanti che può fare in modo che la manifestazione sia assolutamente pacifica e si svolga in maniera ordinata e composta, isolando eventuali azioni di provocazione che sarebbero estranee agli obiettivi di pace sostenuti da due anni dal possente movimento contro la guerra in Iraq."

03.06.2004

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista