Finanziaria, il governo dimentica gli agricoltori.
Cancellato il condono previdenziale per le imprese agricole.

"Il governo abbandona gli agricoltori al loro destino", dichiara il senatore dei Democratici di Sinistra Piero Di Siena, eletto in Basilicata.

"A differenza di quanto si era fatto credere, nel testo della Finanziaria approvato oggi con il voto di fiducia non vi è traccia del cosiddetto condono previdenziale per le imprese agricole, nemmeno della versione proposta dal presidente della Commissione Bilancio del Senato, sen. Azzolini. Quello previdenziale costituisce una delle principali voci dell’esposizione debitoria delle imprese agricole, soprattuto del Metapontino, e un alleggerimento del carico che grave sulle aziende era stato uno dei principali obiettivi delle agitazioni autoconvocate di questa estate e dell’autunno, come anche dell’iniziativa delle organizzazioni degli imprenditori agricoli dalla Cia a Confagricoltura, alla Coldiretti.

Ora vi è il tempo di rimediare alla Camera ma è necessario che gli agricoltori siano particolarmente vigili rispetto a un governo e a una maggioranza inaffidabili".

11.11.2005

   
 
         
Copyright © Piero Di Siena.net 2005 | best view 800x600 | webmaster | Aggiungi il sito ai tuoi Preferiti | contatt@mi | credits
Melfi l'Unità il manifesto liberazione emergency.it critica marxista